Giornalisti, 40 minacciati negli ultimi 40 giorni: l’allarme di Ossigeno per l’informazione

Giornalisti, 40 minacciati negli ultimi 40 giorni: l'allarme di Ossigeno per l'informazione

Il monitoraggio di Ossigeno per l’informazione, diretto da Alberto Spampinato è di vitale importanza per i giornalisti che lavorano sui territori, lontano dai riflettori e dalle centrali di potere.Ossigeno deve crescere: servono fondi, serve l’appoggio delle cittadine e dei cittadini che con il loro 5×1000 possono fare tanto.Abbiamo bisogno di Ossigeno! M.L.M.

Per 27 di loro Ossigeno per l’Informazione ha accertato e certificato i fatti. Nei primi 148 giorni del 2019 l’Osservatorio ha accertato violazioni analoghe nei confronti di altri 100 giornalisti e blogger

Sono stati 40 in 40 giorni i giornalisti e blogger che hanno subito intimidazioni e minacce in Italia, secondo il monitoraggio eseguito da Ossigeno per l’Informazione fra il 19 aprile e il 28 maggio 2019.

Per 27 di essi l’Osservatorio ha verificato e certificato i fatti. Per gli altri 13, Ossigeno ritiene che con “molta probabilità” anch’essi siano vittime delle stesse gravi violazioni. I loro nomi e gli episodi che li riguardano sono stati segnalati pubblicamente con l’invito a verificarne e accertarne la fondatezza.

Per il 2019, il Contatore delle minacce di Ossigeno segna 127 vittime certificate. Tanti sono i nomi dei giornalisti e blogger che nei primi 148 giorni del 2019 Ossigeno ha aggiunto alla Tabella che elenca le vittime di attacchi ingiustificabili. 

Qui i dati di Ossigeno per l’Informazione

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
Facebook6k
Twitter3k
YouTube273