Categoria: Salento

Giornalista e scrittrice salentina

Mastrogiovanni, interrogata!

Mastrogiovanni, interrogata!

Tre interrogatori in due giorni e una nuova notifica di querela. Ma io continuo a difendere i fatti. Questa settimana mi ha fatta a brandelli. Pezzetti sparsi ovunque, da raccattare appena ho la forza. Voglio scrivere ora, perché dopo forse sarò piena di rabbia. Quella non voglio comunicarvela. Voglio consegnarvi invece tutta la mia amarezza.…
Leggi tutto

Archiviata querela Giunta di Casarano: fatti veri, diritto di critica salvo

Archiviata querela Giunta di Casarano: fatti veri, diritto di critica salvo

Ho vinto di nuovo: contro le minacce e contro il maschilismo di Marilù Mastrogiovanni Vi aggiorno sull’ultima vittoria. Mi hanno querelata i seguenti assessori del Comune di Casarano (Lecce): Pompilio De Nuzzo, Adamo Fracasso, Matilde Macchitella, Laura Parrotta, Marcello Torsello, con il sindaco Gianni Stefano (ex Forza Italia, ora fittiano). Il pm Milto De Nozza…
Leggi tutto

Querela Giunta Comune Casarano: il pm De Nozza chiede archiviazione

Querela Giunta Comune Casarano: il pm De Nozza chiede archiviazione

Mi difendono Francesco Paolo Sisto e Roberto Eustachio Sisto, della FNSI, Federazione nazionale della stampa italiana di Marilù Mastrogiovanni Il pm Milto De Nozza (sostituto procuratore presso la Direzione distrettuale antimafia) chiede che la querela della Giunta di Casarano (Lecce) contro di me sia archiviata. La Giunta di Casarano s’è opposta. Il pm ha confermato…
Leggi tutto

Di interrogatori, di guardie e di ladri

Di interrogatori, di guardie e di ladri

Querelata dalla Giunta di Casarano per aver riportato le dichiarazioni di Tommaso Montedoro, boss della sacra corona, ora collaboratore di giustizia. Interrogata dai Carabinieri di Marilù Mastrogiovanni Sono stata interrogata dai Carabinieri. Ve lo avevo preannunciato. Come sempre, sono dalla parte dei lavoratori e delle lavoratrici. Come scriveva Pasolini. Anche in questo caso, mi sono…
Leggi tutto

“Giornalisti: la bestia nera della criminalità organizzata”: il rapporto di Reporters sans Frontieres

Lo sterco e i numeri periodici

Un’altra querela. Questa volta già arrivata in fase di richiesta di archiviazione Sto leggendo kilate di sterco: le parole di Tommaso Montedoro: assassino pluriomicida, ladro, rapinatore, spacciatore, riciclatore di denaro sporco di sangue, truffatore, mafioso. Ora collaboratore di giustizia. Ho il vomito a leggere di come la popolazione di Casarano (Lecce), lo omaggiava, lo adulava,…
Leggi tutto

Minacce: discute il Consiglio regionale, fascicolo in Commissione nazionale antimafia

Un Giornalista è portatore di diritti, non di reati

Sarò interrogata, come una potenziale criminale, per dire cose che sono già tutte scritte nelle mie inchieste, che citano tutte le fonti: documenti pubblici. Perché? di Marilù Mastrogiovanni Questa settimana sarò interrogata dagli inquirenti. Sì, avete capito bene. Non ascoltata come persona informata sui fatti, ma interrogata come si fa con chi, si ipotizza, abbia…
Leggi tutto

Il bimbo di 7 anni tolto dalla madre e portato in Questura

Il bimbo di 7 anni tolto dalla madre e portato in Questura

Nessuna giustizia può permettere in nome del popolo italiano che un piccolo cittadino subisca simili traumi violenti. #noninmionome di Marilù Mastrogiovanni Stanno portando via il bambino dalla sua mamma. Sono andati stamane gli agenti della Questura di Lecce per dare esecuzione al decreto della presidente del Tribunale dei minori Lucia Rabboni, che ha deciso che…
Leggi tutto

Sono una giornalista di provincia e difendo i fatti lì dove accadono

Sono una giornalista di provincia e difendo i fatti lì dove accadono

L’intervento al convegno “Molta mafia poche notizie”, organizzato da Ossigeno per l’Informazione presso la Camera dei deputati, 10 maggio 2019 Di Marilù Mastrogiovanni Io lavoro in periferia, sono editrice di me stessa. Con la cooperativa di giornalisti che ho fondato e di cui sono socia, prima inter pares, rispondo di tasca mia di ciò che…
Leggi tutto

Daje alla giornalista

Daje alla giornalista

Denigrare e ridicolizzare la giornalista, mettendola nella lista dei “cattivi”. Ecco la geniale idea di Annarita Picci da Ruffano (Le), componente della segreteria del Partito Democratico della provincia di Lecce. In un patetico photoshop che vedete qui, manipola goffamente la celebre foto del governo del M5S sul balcone di piazza Venezia, che tanto ha scandalizzato…
Leggi tutto

Deontologia e mafia: raccontare la verità è possibile?

Deontologia e mafia: raccontare la verità è possibile?

Ne ho parlato al Festival dei giornalisti del Mediterraneo. Ecco il mio intervento Buonasera, grazie a tutti e grazie a Tommaso Forte, che mi ha voluto per inaugurare questa decima edizione del Festival dei Giornalisti del Mediterraneo. Il Tacco d’Italia a breve compirà 15 anni; è una testata che nasce come giornale d’inchiesta sulla mafia…
Leggi tutto

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!