Tag: giornalismo

Giornalista e scrittrice salentina

L'Unesco designa Mastrogiovanni in giuria per il World press freedom prize

L’Unesco designa Mastrogiovanni in giuria per il World press freedom prize

Sono stata invitata dalla massima carica dell’UNESCO, la direttrice generale Audrey Azoulay, a far parte della giuria del Guillermo Cano World Press Freedom Prize. E’ il premio che dal 1997 Unesco conferisce ad una persona, un’organizzazione o un’istituzione che nella sua vita ha dato un notevole contributo alla libertà di stampa. E’ una giuria composta…
Leggi tutto

Web’S-CooL, il web etico s’insegna in Università

Web’S-CooL, il web etico s’insegna in Università

Scadenza iscrizioni 16 ottobre   Il giornalismo è morto, viva il giornalismo! A chi profetizza da tempo l’inutilità del ruolo del giornalista come mediatore di notizie; a chi straccia ogni giorno il patto coi lettori tradendone la fiducia; a chi pensa che ogni post su Fb sia un pezzo giornalistico e una Verità, l’Università di…
Leggi tutto

Querele temerarie in crescita, credibilità dei giornalisti in calo: come rinsaldare il patto coi lettori

Querele temerarie in crescita, credibilità dei giornalisti in calo: come rinsaldare il patto coi lettori

Il mio intervento all’Assemblea nazionale di Articolo 21, ad Assisi. Lì abbiamo sottoscritto il “Manifesto contro i muri mediatici”, al motto di “abbattiamo i muri dell’ignoranza”   Di Marilù Mastrogiovanni Per comprendere fino in fondo quanto le querele temerarie costruiscano muri tra i cittadini e il loro diritto ad essere informati, bisogna partire dai dati. Sono…
Leggi tutto

Non è amore se fa male. Rompiamo la catena di parole violente. In nome di Noemi

Non è amore se fa male. Rompiamo la catena di parole violente. In nome di Noemi

Le parole vengono meno, eppure bisogna trovarle. Quando lui 17 anni, uccide lei, 16 anni, e la nasconde sotto pesanti massi, nella campagna di Castrignano del Capo, vicina Leuca, finis terrae. Salento. Qui Noemi Durini ha perso la vita per mano dell’ex fidanzato che la madre della ragazza aveva già denunciato alla magistratura, chiedendo che…
Leggi tutto

Fare inchieste a tutti i costi. Subito un pool di giornalismo d’inchiesta in Rai

Fare inchieste a tutti i costi. Subito un pool di giornalismo d’inchiesta in Rai

Fare, davvero, un servizio pubblico di creazione di un’identità collettiva sana. Fare in modo che i cittadini guardino alla Rai, in ogni regione, come un presidio di legalità, d’inchiesta, d’informazione libera.

Marilena Natale rinuncia alla scorta: "Per amore della mia terra"

Marilena Natale rinuncia alla scorta: “Per amore della mia terra”

Con una lettera inviata al prefetto di Caserta, al procuratore e a tutti i vertici delle Forze dell’ordine mobilitate per proteggerla, Marilena Natale rinuncia al programma di protezione affermando che non comunicherà più i suoi spostamenti. “Non potrei fare più il mio lavoro, dice, non potrei incontrare fonti riservate”. La scorta era stata disposta perché in alcune…
Leggi tutto

Marilena Natale, minacciata di morte dai casalesi. “La mia scorta? La gente onesta”

Marilena Natale, minacciata di morte dai casalesi. “La mia scorta? La gente onesta”

Di Marilù Mastrogiovanni Marilena Natale trascorre la sua vita di cronista per strada, con le persone, tra la “sua” gente, ad Aversa, in provincia di Caserta e tra i “suoi casalesi”. Non quelli che lei definisce “la holding criminale” di Casal di Principe, ma i casalesi veri, le persone che come lei fanno la scelta…
Leggi tutto

Diego Della Valle e il Fatto Quotidiano: maldestro tentativo di imbavagliare l’informazione

Diego Della Valle e il Fatto Quotidiano: maldestro tentativo di imbavagliare l’informazione

La querela di Tod’s S.p.A e del suo legale rappresentante pro tempore Andrea Della Valle (nella foto) nei miei confronti è stata archiviata. Ma la notizia non è questa. Continuate a leggere, ve la dirò più avanti. Intanto alcuni doverosi passaggi tecnici. Il pm della Procura di Lecce Antonio Negro ha chiesto l’archiviazione perché ho esercitato il…
Leggi tutto

Svetlana Alexievich. E il giornalismo diventa arte

Svetlana Alexievich. E il giornalismo diventa arte

Il reportage, la cronaca, l’inchiesta, il racconto dei fatti, lo scavare dietro le apparenze, il restituire le notizie ai legittimi proprietari, cioè i lettori, in una parola, il giornalismo, da ieri, è entrato nell’empireo. Da ieri il giornalismo è una forma d’arte. Da ieri, il giornalismo, s’è meritato il Nobel per la Letteratura. Sono fiera…
Leggi tutto

New york times. Morto il giornalismo, viva il giornalismo

New york times. Morto il giornalismo, viva il giornalismo

Il New york Times ha superato un milione di abbonati alla sua edizione digitale. E’ un record mondiale che inverte la rotta della riflessione sul futuro dell’informazione e sul ruolo dei giornalisti. Mentre gli editori italiani tagliavano (e continuano a tagliare) sulle competenze, sulla qualità, sui cervelli, sulle idee, cioè sui personale giornalistico, il New…
Leggi tutto

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!