Modifica_articolo_‹_Marilù_Mastrogiovanni_—_WordPress_-_2017-05-18_16.27.29

 

 

 

 

 

Niente mamma chioccia, mamma che nutre, mamma che protegge, mamma che cura, mamma madonna, mamma bellissima, mamma perfetta, mamma che piange, mamma preoccupata, mamma che consola, mamma che si dona, mamma che soffre, la mamma che è sempre la mamma, la mamma che si sacrifica. E tutti i bla bla su come il nostro grembo accolga la vita (il dna per me è sempre stato un dettaglio, scollegato dal senso della maternità). L’essenza di come ho voluto essere mamma è tutta in queste poche parole. Vai, figlio mio. Ama, e fa’ ciò che vuoi.