casadonneUna serie di incontri per riflettere su tematiche sempre più attuali e importanti, un approccio multidisciplinare e culturale per parlare di donne e linguaggio di genere. Un festival dalla molteplicità di linguaggi per parlare (anche) di linguaggio. Il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere organizzato dal CISCuG Centro Interdipartimentale di Studi sulla Cultura di Genere e dal DISUM Dipartimento di Studi Umanistici di UniBA, si appresta a concludere la seconda settimana di eventi e quest’oggi presso la Casa delle Donne del Mediterraneo (alle ore 18.00) ha in programma l’incontro “Libere di scegliere: donne e maternità”, un appuntamento in cui verrà proiettato “Sbagliate” documentario di Daria Menozzi ed Elisabetta Pandimiglio, seguirà l’incontro con le autrici e il produttore associato Ivan Giordano che dialogheranno con Gabriella Falcicchio (UniBA), Titti Ladalardo (Stati Generali delle Donne), Maria Ruccia (psichiatra psicoterapeuta).

In arrivo, nel fine settimana, anche “Il laboratorio di scrittura d’esperienza” tenuto da Lea Melandri che si compone di tre segmenti: la prima lezione aperta sul tema: “Scrittura d’esperienza e linguaggio non sessista” di venerdì 31 marzo, ore 16:30, che si svolgerà presso l’Ex PalaPoste in compagnia della docente e nota linguista Cecilia Robustelli; dialogheranno con loro: Mimmo D’Oria e la giornalista Lorena Saracino, un incontro organizzato in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti di Puglia. Seguiranno le due giornate di laboratorio pratico: “Laboratorio di scrittura d’esperienza” che si svolgeranno sabato 1 aprile e domenica 2 aprile, presso la Casa delle Donne del Mediterraneo; queste due giornate di formazione si svolgono in collaborazione con gli Stati Generali delle Donne e con l’associazione culturale “Donne in corriera” di Bari.  Quest’ultima associazione ospiterà il 4 aprile alle ore 18:00 presso la Libreria Laterza di Bari proprio Lea Melandri per presentare il suo libro Amore e violenza (Bollati Boringhieri) alla presenza di Giovanna Iacovone, Giusy Giannelli e Guglielmo Starace.

Le attività sono a ingresso libero, eccetto per gli spettacoli e per partecipare al laboratorio condotto da Lea Melandri, per cui è necessario prenotarsi scrivendo a info@festivaldonnesaperidigenere.it oppure chiamando al 339.620.18.62 dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 14:30.

Gli appuntamenti fino a domenica 2 aprile nei luoghi del Festival:

//CASA DELLE DONNE DEL MEDITERRANEO

 

GIOVEDÌ 30 marzo

ore 18.00

“Libere di scegliere: donne e maternità”

“Sbagliate” proiezione del documentario di Daria Menozzi ed Elisabetta Pandimiglio

Intervengono alla presenza delle autrici e del produttore associato Ivan Giordano: Gabriella Falcicchio (UniBA), Titti Ladalardo (Stati Generali delle Donne), Maria Ruccia (psichiatra psicoterapeuta)

 

SABATO 1 aprile

ore 9:30/16:30

“Laboratorio di scrittura d’esperienza”

(laboratorio in due giornate; ingresso su prenotazione) con  Lea Melandri

in collaborazione con Stati Generali delle Donne e con l’associazione Donne in corriera

 

DOMENICA 2 aprile

ore 9:30/13:00

“Laboratorio di scrittura d’esperienza”

(laboratorio in due giornate; ingresso su prenotazione) con  Lea Melandri

in collaborazione con Stati Generali delle Donne e con l’associazione Donne in corriera

 

//EX PALAPOSTE, SALA A

 

VENERDÌ 31 marzo

ore 16:30

“Scrittura d’esperienza e linguaggio non sessista”

Intervengono: Lea Melandri (Libera Università delle Donne), Cecilia Robustelli (UniMORE), Mimmo D’Oria (Alliance française de Bari), Lorena Saracino (giornalista) in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti di Puglia


//NUOVO TEATRO ABELIANO
 

 

VENERDÌ 31 marzo

ore 20:30

“Paradise” con Francesco Marilungo e Francesco Napoli

una produzione che si inserisce all’interno del progetto del Teatro Pubblico Pugliese: Anticorpi Explo – tracce di giovane danza d’autore, prima rete nazionale indipendente per la promozione della danza d’autore.

A conclusione dello spettacolo interviene Ethan Bonali (blogger e attivista queer) su “Danza e corpi di senso”

(www.facebook.com/events/Paradise)

 

 

>>TATÌ RISTOART

DOMENICA 2 aprile

ore 20:30

“Il sogno e l’utopia – biografia di una generazione”

spettacolo di e con Porpora Marcasciano, regia e video Simone Cangelosi

(facebook.com/events/Ilsognoelutopia)